[an error occurred while processing this directive]

Notizie

Max ed Enzo Paolo lasciano Cayo Paloma

Tra l’incredulità di alcuni e il dispiacere di altri, i due uomini prendono finalmente la loro decisione…

07-03-2012 12:44

Max ed Enzo Paolo lasciano Cayo Paloma

Il comunicato della produzione ha messo Max ed Enzo di fronte ad una scelta. Il Divino interpreta le parole scritte nella pergamena ritenendo che indichino l’intenzione di non punire Antonella. Otelma chiama in causa Guendalina riesumando la vicenda della spinta di Arianna ai suoi danni sminuendo l’accaduto, ai suoi occhi, molto meno grave dei ceffoni ricevuti da Max, che il Divino però non ha visto. L’ex Eletto prosegue il suo discorso con un’invettiva che ha per oggetto la Tavassi e il fatto che spariscano le cose al suo passaggio. Nina non crede che i due abbiano realmente intenzione di abbandonare ma, poco dopo, Enzo Paolo è con il sacco in spalla e sta ribadendo le sue ragioni. Sostiene di aver dato tutto in quest’isola, lavorando molto per il gruppo e che non può accettare il comportamento di Antonella. Max rincara affermando ancora di aver ricevuto due sberle, anche lui ha caricato il suo sacco sulle spalle e sembra attendere la barca. In tenda il Divino prova a difendere le ragioni dei due di fronte a Nina che non si lascia convincere, incredula che una persona della stazza di Max possa sentirsi minacciato da Antonella. “Neanche un paguro c’ha paura di lei”, dice la Moric. Per Valeria, che è sotto la pioggia con i due in procinto di lasciare, la situazione è precipitata. Ribadendo per l’ennesima volta i motivi per cui vuole tornare a casa, Enzo Paolo conclude che si tratta comunque di una decisione presa da loro, per orgoglio da uomini, anzi, da concorrenti. “Ma perché dicono che gli ho picchiati”, chiede Antonella ad Andrea e Nina. La Lehotska conferma la versione della Elia che poi chiede quando avrebbe messo le mani addosso ad Enzo. Andrea riporta le informazioni carpite dai racconti dei due e Antonella reagisce mostrando incredulità. Dall’altra parte, Valeria appoggia la scelta dei due garantendo di essere testimone delle offese da loro subite e di pensarla al loro stesso modo.
Nina, Antonella e Andrea stanno mangiando il riso cucinato sotto la pioggia. La Elia mostra dispiacere per quanto stia accadendo e la Lehotska fa notare come tutti stiano sostenendo la versione dei due pur non avendo visto nulla. Enzo e Max sono ormai pronti a lasciare l’isola. Il gladiatore saluta Jivago esprimendogli apprezzamenti riguardo la sua persona. Poi è il turno del Divino, che dice a Max di essere il suo testimone aggiungendo: “Tu sei nel giusto”. Una barca oscilla in balia delle onde a poca distanza dalla riva. In mutande, coprendosi la testa con i loro sacchi, i due eroi si avviano con passo malfermo verso il mezzo che permetterà loro abbandonare Cayo Paloma,  salutati con devozione da Valeria che dice: “Siamo con voi”. I due compagni, seduti in barca, si allontanano mentre dalla riva Valeria e il Divino li salutano. “Tornate, vi aspettiamo”, grida ora Valeria. Due pugni sul petto e il dito puntato in avanti, Max risponde alla sua maniera…

A tra poco con nuovi aggiornamenti!

 


[an error occurred while processing this directive]