[an error occurred while processing this directive]

Diario

NOTIZIE

Tutti insieme (sì, ma da domani)

La prima cena a Playa Uva

17-03-2011 14:04

Tutti insieme (sì, ma da domani)

Scende la sera su Playa Uva. Famosi e Parenti Di, per la prima volta insieme sull'isola, parlano di come organizzare la cena. Nina, entusiasta di questa reunion, vorrebbe unire le riserve di riso dei due gruppi, cosa che però andrebbe a sfavore dei Famosi in quanto i Parenti Di hanno già avuto il loro pasto della giornata. Raffaele commenta stupito: "Ammazza! E che è sta botta di generosità"? Giorgia aggiunge: "...non so se ne abbiamo neanche per tutti"; Nina risponde: "Ma adesso siamo tutti insieme"! Nina intuisce allora che i suoi compagni non sembrano disposti a fare una comunione dei beni con i Parenti Di e, almeno per questa sera, vorrebbero mangiare la propria razione di riso senza condividerla. Nina comunica amareggiata la decisione dei Famosi a Francesca che risponde tranquilla: "Noi abbiamo già mangiato oggi, non deve diventare un problema".

 Al momento della cena, sono tutti seduti vicino al fuoco e Giorgia, che ha preparato il riso con Magda, vuole dividerlo in tredici parti, ma i Parenti Di gentilmente rifiutano di mangiare. Raffaele allora prende in disparte Francesca e le parla dell'atteggiamento di Nina: "Lei ha la tendenza a mettere un po' di zizzania come è accaduto ora con il cibo: senza dire niente a nessuno ha preso l'iniziativa di offrire il riso. Prima di venire da voi, doveva venire da noi a chiederci cosa ne pensavamo", ma Francesca ribatte: "Io le ho detto di sentire prima tutti i componenti". Raffaele, infatti, pensa che offrire del cibo ai Parenti Di sarebbe stata quasi un'offesa nei loro confronti che, avendo già mangiato, non avrebbero mai potuto accettare di sottrarre del riso all'altro gruppo. Poi conclude: "Se da domani si decide che siamo tutti insieme, allora saremo tutti insieme"!

A più tardi per nuovi aggiornamenti sulla vita dei Naufraghi dell'Isola dei Famosi 8!

[an error occurred while processing this directive]